POMODORO

ARNALDO

Arnaldo Pomodoro, nato nel 1926, è uno scultore che lavora con il metallo ed è famoso soprattutto per le sue opere sferiche in bronzo.

 

In gioventù ha studiato scenografia e ha collaborato al restauro degli edifici pubblici della sua città natale, Morciano di Romagna. Negli anni '50 incontra molti artisti famosi, come Alberto Giacometti, durante i suoi viaggi a New York e in tutta Europa. Al suo ritorno, negli anni '60 ottiene sempre più riconoscimenti entrando anche a far parte del gruppo artistico “Continuità”, con l'obiettivo di riportare l'arte italiana al suo splendore storico.

 

Nel 1964 presenta una mostra personale alla prestigiosa Biennale di Venezia e continua ad esporre e insegnare arte a livello internazionale. Negli anni '80 torna alle origini lavorando ai costumi per il teatro italiano. Negli anni ha collocato sculture in Vaticano, al Palazzo delle Nazioni Unite, all'Hirshhorn Museum di Washington DC e altrove.

 

Vive a Milano dal 1954.